Curiosita', Recensioni, Notizie e quant'altro vuoi sapere sul blues e non solo...
















Le News - Notizie

Sapori di note:


   
 
DELTABLUES 2022
35 EDIZIONE
2 GIUGNO - 10 LUGLIO 2022

 
  Nuovamente ai blocchi di partenza, il Festival legato al Polesine, evento di prima grandezza, giungo alla sua 35 Edizione. La formula consolidata vede l'abbinamento tra luoghi naturalistici, musei, navigazione, il meglio della musica Blues e non solo che si fondono tra loro. Tra gli ospiti di questa edizione ALEX BRITTI, la Star dei "fornelli" JOE BASTIANICH, ANDREA MINGARDI, solo per citarne alcuni.
www.deltablues.it/
 
 
DAL MISSISSIPPI AL PO
XVIII EDIZIONE
14 GIUGNO - 30 LUGLIO 2022
 
 
 
 

Un Festival del quale non ci siamo mai occupati, ma tutt'altro da sottovalutare. Interessante l'abbinamento letterario-musicale, che vede un aperitivo legato alla presentazione di un libro, seguito in serata da un concerto.
Ospiti interessanti, tra i quali spiccano DEE DEE BRIDGEWATERS e ANGELO LEADBELLY ROSSI TRIO, e sede di una tappa del ITALIAN BLUES CHALLENGE, selezione che porterà come consuetudine i vincitori negli USA, nella terra del Blues.
Da tenere in considerazione, se siete in zona.
www.festivaldalmississippialpo.com

 
 

PORRETTA SOUL FESTIVAL
34 EDIZIONE
21 - 24 LUGLIO 2022

 
   
 

Anteprime, concerti, mostre, premiazioni. Nel nome di Otis Redding, torna la 34esima edizione del Porretta Soul Festival, dal 21 al 24 luglio nella città termale dell’Appennino bolognese. Saranno oltre 200 gli artisti che si alterneranno nei concerti al Rufus Thomas Park nella località di Porretta Terme, sull’Appennino tra Bologna e Pistoia, nelle piazze e luoghi limitrofi nel prolungamento del festival nel programma The Valley of Soul. La recente messa in onda su RAI5 del pluripremiato film dedicato al festival “A Soul Journey”, attualmente disponibile su RaiPlay, ha dato ulteriore visibilità all’evento.
(Estratto dal Comunicato Stampa)
www.porrettasoulfestival.it/

PROGRAMMA

Giovedì 21.07 ore 20
Dear James Brown
Fred Wesley & The New JB’s
Martha High & The Italian Royal Family
Leon Beal & Luca Giordano Band
Venerdì 22.07 ore 20

J.P. Bimeni & The Black Belts
Anthony Paule Soul Orchestra
Mitch Woods & His Rocket 88’s
Selassie Burke
John Ellison
Chick Rodgers
John Nemeth
Sabato 23.07 ore 20

Johnette & Scott
Curtis Salgado Band
Anthony Paule Soul Orchestra
Larry Sprigfield
Ernie Johnson
Terrie Odabi
Domenica 24.07 ore 19
Ural Thomas & The Pain
Johnette & Scott
Curtis Salgado Band
Anthony Paule Soul Orchestra
Mitch Woods & His Rocket 88’s
John Nemeth
Larry Springfield
Ernie Johnson
John Ellison
Selassie Burke
Terrie Odabi
Chick Rodgers

 
 
 
 
 
 

XXVI Edizione
11-22 maggio + 14-17 luglio 2022

 
 

Oltre 100 concerti per i 100 anni di Charles Mingus: la ventiseiesima edizione del festival New Conversations – Vicenza Jazz affronterà con la sua ormai celebre ricchezza di appuntamenti l’anniversario di una delle figure più rilevanti della storia della musica afroamericana. Dopo due edizioni scombussolate dalla pandemia, il festival ritorna nella sua tradizionale collocazione di calendario, dall’11 al 22 maggio, con un programma artistico (ideato da Riccardo Brazzale) esuberante per produzioni originali, omaggi mingusiani e grandi nomi: da Bill Frisell a John Scofield, Joe Lovano, Avishai Cohen, Richard Bona assieme ad Alfredo Rodriguez, David Murray, John Surman, il ritorno dei Doctor 3, Enrico Rava con Fred Hersch e Maria Pia De Vito.
La grande novità del 2022 sarà una inedita ripresa estiva del festival dal 14 al 17 luglio con appuntamenti di alto rilievo all’aperto: il Cross Currents Trio (con Dave Holland, Zakir Hussain e Chris Potter), Kurt Elling, Vijay Iyer e una serata scientifico-musicale con Mario Tozzi ed Enzo Favata. Il ‘raddoppio’ del cartellone è reso possibile dell’impegno del coproduttore Luca Trivellato che si unisce al Comune di Vicenza e alla Fondazione Teatro Comunale per festeggiare il centenario della Trivellato, azienda avviata nel 1922, anno di nascita di Charles Mingus.
A sostegno dei concerti di prima serata ci sarà un ricco contorno di altre proposte live: un programma che riempirà la città di Vicenza di jazz sounds dal pieno giorno a notte fonda.
Il festival New Conversations – Vicenza Jazz 2022 è promosso dal Comune di Vicenza in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, in coproduzione con Trivellato Mercedes Benz, con Aquila Corde Armoniche di Vicenza come sponsor e Acqua Recoaro come sponsor tecnico. (Dal Comunicato Stampa)

 
  PROGRAMMA COMPLETO  
 
 
 
 
 

 

 
 

 

 
   
 
 
 
 
 
XXIII edizione
4 Marzo - 24 Luglio 2022
 
 

 

 
 

Un festival per esploratori, della musica ma anche del territorio: l’edizione 2022 di Crossroads si svolgerà dal 4 marzo al 24 luglio proponendo oltre 60 concerti distribuiti su tutto il territorio dell’Emilia-Romagna, con tappe in oltre venti comuni. Il gigantismo musicale è solo una delle anime di Crossroads. A definire l’identità del festival è infatti anche il viaggio, non metaforico bensì letterale: un continuo spostamento tra i centri grandi e piccoli dell’Emilia-Romagna, alla scoperta di paesi e paesaggi anche fuori dalle abituali rotte della musica dal vivo.
Il cartellone è talmente vasto (vi prenderanno parte oltre 450 musicisti) da offrire uno sguardo enciclopedico sugli stili jazzistici, chiamati a convivere in armonioso equilibrio: dal mainstream di matrice afroamericana alle avanguardie europee, dal jazz gitano alla fusion, dallo swing alle più attuali ibridazioni dei linguaggi musicali. Campioni di questa apertura estetica sono la cantante israeliana Noa (che il 24 luglio sarà al Teatro Galli di Rimini per il tour celebrativo dei suoi 30 anni di carriera) e il chitarrista Pat Metheny, non per nulla idolo degli appassionati di jazz tanto quanto di quelli del rock, il cui concerto in trio al Teatro Alighieri di Ravenna (7 maggio) è uno dei momenti più attesi del festival.
Crossroads 2022 è organizzato come sempre da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero della Cultura e di numerose altre istituzioni.
(dal Comunicato Stampa)

 
  COMUNICATO STAMPA COMPLETO  
  PROGRAMMA COMPLETO  
   
 
BOURBON STREET PARADE
 
  Non ci si può certo meravigliare di trovare GIANNI MASSARUTTO alle prese con un nuovo progetto musicale. Da sempre esploratore di tecniche e generi musicali, mette ora la sua armonica al servizio di FABRIZIO BEZZINI (ottimo vocalist, nonchè all'ukulele e al contrabbasso). Insieme i due si buttano nella sfida che li vede impegnati con lo swing (a dire il vero, molto manouche), genere nel quale difficilmente si trovano insieme questi strumenti.
Il risultato è notevole: stile raffinato ed ottima tecnica strumentale fa sì che il duo Massarutto&Bezzini faccia centro. Il genere, già di suo piacevole ed allegro, acquisisce ulteriore verve grazie ai due musicisti.
Da segnalare senz'altro It Don't Mean a Thing di Duke Ellington, piacevole,notissima ed arrichita di questa nuova versione. Notevole anche JA-DA con l'armonica di Massarutto che replica la tromba con la sordina ed una sonorità molto "black" anni '40, il tutto ad accompagnare un Bezzini in grand forma sia come vocalist che all'ukulele.
Di seguito il link grazie al quale ascoltare le loro prime cinque tracce:
https://soundcloud.app.goo.gl/F5aax
 
     
     
 
INIZIO PAGINA